La riunione dei borsisti della nostra Scuola

Condividi
  •  
  •  
  •  

Oggi come previsto si è svolto all’Institut National du Patrimoine di Tunisi l’incontro con i borsisti della Scuola archeologica italiana di Cartagine.
Nell’occasone l’INP era rappresentato dal Directeur de la Programmation, de la Coopération et de la Publication Taoufik Redissi. Alla riunione hanno partecipato 6 borsisti su 7, come previsto. Alberto Gavini ha esordito porgendo a tutti i presenti i saluti della Scuola e ringraziando l’INP per l’ospitalità. Ha presentato brevemente il progetto “Biblioteca Moscati” della Fondazione di Sardegna nel quale le borse sono inserite. Ha parlato della rivista CaSteR e della possibilità per i borsisti di presentare un contributo a fine anno.
Taoufik Redissi ha fatto i complimenti per l’iniziativa ed ha chiesto che l’INP sia in futuro coinvolto nella scelta dei borsisti. Ha poi fatto domande ai singoli borsisti sulle ricerche in corso.
Dalla discussione sono emerse alcune proposte operative che saranno presentate al Consiglio Scientifico della Scuola.
Il prossimo appuntamento è per venerdì 25 ottobre ore 8 presso l’Hotel Ramada a Gammarth per l’Assemblea della Scuola e il Convegno sugli autoctoni, dove il Presidente Attilio Mastino presenterà una relazione sul tema “Natione Afer”. Le foto sono di Elena Trifescu.

 

I borsisti:

  • MOSBAH MABROUKI di Gafsa
  • AMIR GHARBI de Bizerte
  • FATMA TOUJ di  Tunis
  • NESRINE NASR di  Tunis
  • HAJER Hammouda El Moufti di Tunisi
  • KHALED DHIFI de Regueb
  • INES BALLOUCHI di Tunis